Mete non convenzionali, oggi viaggio in Sudan

Mete non convenzionali, oggi viaggio in Sudan

cammello al tramonto     

Tra le mie proposte di viaggio non convenzionale, oggi vorrei portarvi a conoscere il Sudan, dandovi qualche consiglio per organizzare un viaggio in Sudan.

Ragggiungibile dai princiapli aeroporti internazionali (le compagnie più affidabili e veloci, Turkish, Egyptair, Ethiopian ed Emirates), il Sudan, meta poco ambita e conosciuta purtoppo per i vari conflitti, vi stupirà con piacevoli sorprese, un paese ricco di storia e tesori tutti da scoprire.

sito di naga in sudandonna nel deserto con asino e cammello

 

 

 

 

 

 

E’ molto raro vedere turisti in giro, ma i più avventurieri potranno addentrarsi in un mondo di antiche piramidi come  a Meroe , Karima, o visitare il Tempio del Leone dedicato al Dio Apedemak a Naga; varie le possibilità di organizzare escursioni grazie anche all’Italian Tourism, una copagnia turistica italiana che opera qui da tantissimi anni.

cammelli nel deserto viaggio in Sudansito archeologico Naga in Sudan

Non solo ricco di storia, muovendosi a est sul Mar Rosso, offre uno dei fondali più belli e unici del mondo di fronte alle coste di Port Sudan dove ammirare il faro di Sanganeb .
Potrete attraversare il deserto passando per la storica ex capitale di Omdurman dove non dovete mancare il famoso Suq di Omdurman, tra strettissimi vicoli in terra battuta, mille  tipici della tradizione da poter riportare a casa, non mancano ninnoli, incensi stampaggi in plastica e un tipico mercato alimentare dove trovare datteri. Uscendo dalle porte di Omdurman potrete pianificare il resto della giornata sul lungo Nilo ritorandovi da Haloush, ristorante che ha creato un perfetto connubio tra tradizione sudanese e architettura moderna.

cammelli nel deserto

Giunti nella nuova capitale, Khartoum,tra grandi hotel dalle forme antiche e altri un pò più classici, università dell’epoca coloniale ed edifici tipici della tradizione, rimarrete colpiti dal respirare tradizioni antiche e sprazzi di modernità. Da non perdere la crociera sul Nilo, magari al tramonto, attraversando il punto in cui il Nilo Bianco e il Nilo Azzurro s’ incontrano. A metà tra tradizione africana e mediorientale, tra mare e deserto,tra culture e religioni diverse, si scopre un popolo cordiale e amichevole.

Storia e fascino tutto da svelare per un viaggio non convenzionale da avveturieri!

Follow:

2 Comments

  1. Giulia Testi
    15 Maggio 2017 / 8:54

    ciao è da un po di tempo che con mio marito volevamo fare un esperienza del genere ma ci sono voli diretti?

    • emanuela
      Autore
      16 Maggio 2017 / 6:06

      ciao Giulia!
      purtroppo non ci sono voli diretti dall`Italia, le compagnie aeree che partono da Roma o Milano sono la Emirates, Etihad ,Turkish, Egyptair, Qatar ed Ethiopian, buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *